ALESSANDRO BOTTACCI

BREVE PROFILO

Nato a Figline Valdarno il 24 marzo 1959
Si laurea in Scienze Forestali presso l’Università di Firenze nel 1984.
Dal 1984 al 1995 collabora con la cattedra di Botanica forestale dell’Università di Firenze occupandosi di verde urbano e di deperimento delle foreste da inquinamento ambientale.
Nel 1987 entra, come Ufficiale, nel Corpo forestale dello Stato, svolgendo servizio presso l’Autorità di Bacino del Fiume Arno, nella Riserva naturale di Vallombrosa e nelle Riserve naturali Casentinesi.
Nel 2011 è nominato Capo dell’Ufficio centrale Biodiversità presso la Direzione generale del Corpo Forestale dello Stato a Roma.
Dal 2018 è Professore incaricato di Conservazione delle Natura all’Università di Camerino
Nel 2020 è nominato Direttore del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.
È socio ordinario dell’Accademia italiana di Scienze Forestali e Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.
Ha al suo attivo oltre 150 pubblicazioni scientifiche

I CONTRIBUTI

INTERVENTO AL CONVEGNO